Cosa sono le Criptovalute

Cosa sono le Criptovalute

L’evoluzione della moneta reale – Il mondo delle criptovalute

Il web ha portato a una vera e propria rivoluzione nel sistema finanziario, dato che bastano un computer, una rete wi-fi e un broker per poter entrare nel mercato della finanza mondiale con opportunità sempre diverse: dal trading con i CFD alla possibilità di investire nel Forex, dallo scambio di titoli azionari alle criptovalute. In particolare negli ultimi anni avrai sentito spesso parlare di Bitcoin e altcoin. Ma cosa sono le monete virtuali? Quali possono essere i vantaggi che puoi ottenere nell’investire ed effettuare operazioni di trading online su di esse? Di seguito andremo ad analizzare alcuni aspetti che ti potranno essere utili al fine di avere una conoscenza più ampia di questo nuovo strumento finanziario.

Caratteristiche, particolarità e il loro funzionamento

Ma cosa sono esattamente le criptovalute? Il termine identifica una moneta digitale, il cui valore è strettamente collegato al web. Sono monete attraverso le quali si possono effettuare transazioni commerciali su internet e si fondano su un sistema digitalizzato, estremamente sicuro, e che viene identificato con il termine di Blockchain. Infatti a differenza delle banche moderne, non vi è un server centrale a gestire le transazioni, ma una serie di blocchi di computer che formano una catena attraverso la quale, volta per volta, viene confermata ogni singola operazione rendendola unica.

Inoltre le criptomonete sono limitate, nel senso che al momento della loro creazione è stata stabilita la quantità massima da immettere sul mercato. 

Altro aspetto che le rende molto interessanti, è il fatto che non vi è una banca di riferimento o un ente governativo che ne determina il valore, il quale viene fissato in base al numero di richieste e di scambi effettuati. 

Infine data la loro estraneità ai sistemi economici tradizionali, non sono influenzate in maniera diretta dall’andamento del mercato e per questo alcuni analisti sostengono che possano essere considerate dei beni di rifugio simili a un metallo come l’oro.

Le monete digitali anche se esistono sul web hanno però un valore reale dato che, grazie a piattaforme specializzate come gli Exchange, le potrai acquistare e trasformarle in denaro contante in ogni momento.

I vantaggi del loro impiego – Perché hanno rivoluzionato il sistema bancario

Il Bitcoin e le altre criptomonete all’inizio furono considerate con sospetto da parte degli investitori, ma ben presto, per chi ha avuto il coraggio di acquistarle, si sono rivelate un ottimo investimento. Basta considerare che oggi il valore di un Bitcoin è di 11.000 €. 

Tra quelle più utilizzate vi sono: l’Ethereum, il Litecoin il Ripple, il Dash, il Bitcoin Cash, i Nem e l’elenco è ancora lungo. Negli ultimi giorni persino Facebook ha deciso di immettere sul mercato una propria moneta digitale con il nome di Libra. 

Ma quali sono i vantaggi che puoi avere utilizzandole? Le criptovalute possono essere una vera e propria fonte di investimento grazie al trading online e all’utilizzo di prodotti finanziari come i CFD. Infatti i contract for difference ti permettono di investire e operare sulle monete digitali aprendo delle posizioni di acquisto o di vendita e operando sia nel caso di in un trend positivo che negativo. Inoltre non sarà necessario investire grossi capitali data la possibilità di utilizzare la leva finanziaria, offerta dal broker, attraverso la quale potrai, anche se sei un piccolo investitore, ottenere degli ottimi guadagni.

Investimenti online in CFD di Bitcoin

CFD di Bitcoin

Il mondo del trading online offre numerosi strumenti finanziari con i quali investire i propri risparmi, uno di questi sono i Contratti per Differenza conosciuti anche come CFD.

Anche le criptovalute sono diventate uno strumento da negoziare nel campo degli investimenti online e c’è chi decide di diventare proprietario della moneta elettronica, tramite exchange, oppure chi preferisce guadagnare speculando sulle variazioni di prezzo, facendo trading con i CFD.

CFD e Bitcoin: come fare trading online

Fino a qualche decennio fa, il settore degli investimenti finanziari era accessibile solo a coloro che avevano a disposizione importanti risorse monetarie. Con l’avvento di Internet e con la nascita del trading online sono sorte numerose piattaforme che offrono l’opportunità di giocare in borsa partendo da piccole cifre (es. 100 euro).

Il trading online, infatti, permette di investire poco ma di guadagnare/perdere molto perché si fonda sul sistema della leva finanziaria, grazie alla quale è possibile amplificare notevolmente i risultati di un investimento.

Quando investi in CFD di Bitcoin non stai acquistando direttamente la criptovaluta ma stai solo speculando sulla volatilità che caratterizza il suo prezzo.

La volatilità è l’elemento sul quale si fonda tutto il sistema del trading online e fa riferimento ai rapidi mutamenti che caratterizzano i prezzi dei CFD di Bitcoin, infatti, permettono agli investitori di aprire posizioni long o short sul mercato e di moltiplicare il risultato finale, sia esso un guadagno che una perdita.

Uno degli aspetti che rendono il trading con i CFD di Bitcoin una soluzione migliore rispetto all’acquisto diretto della criptovaluta tramite exchange riguarda la possibilità di negoziare questo strumento finanziario 24 ore su 24, per 7 giorni a settimana perché non esiste un ente centrale che gestisce i mercati.

Chi fa trading con Bitcoin, ma più in generale con le criptovalute, gode di agevolazioni fiscali, anche se è prevista una tassa sulle plusvalenze.

Come investire in CFD di Bitcoin

Investire denaro in CFD di Bitcoin è un’operazione finanziaria piuttosto veloce che prevede l’apertura di un conto presso un broker di trading online certificato, ovvero riconosciuto dalla Consob.

Per poter disporre di un deposito di denaro reale su uno dei siti che si occupa di investimenti online è necessario registrarsi, seguendo tutta la procedura che comprende anche la scansione dei propri documenti d’identità e della carta di credito o del bancomat.

Dopo aver caricato denaro sul conto è possibile investire acquistando CFD di Bitcoin e, sfruttando la leva finanziaria che moltiplica i risultati ottenuti rispetto alla somma impegnata, il trader ha l’opportunità di guadagnare o di perdere considerevoli somme.

Il mondo del trading online è molto affascinante e decisamente accessibile, il che lo rende una sorta di “specchietto per le allodole” per numerosi traders che non hanno le competenze finanziarie necessarie e, per questo motivo, perdono grosse somme di denaro.

Per evitare di commettere lo stesso errore ti consigliamo di studiare la materia e di comprendere come funziona, soprattutto se hai intenzione di investire in CFD di Bitcoin dal momento che si tratta di uno strumento finanziario molto volatile e piuttosto giovane.

Il fatto che le criptovalute come Bitcoin siano diventate uno strumento d’investimento da poco tempo, le rende difficili da analizzare. In effetti, tutto il sistema del trading si fonda sull’analisi tecnica secondo la quale alcuni andamenti, che in gergo vengono definiti trend, sono destinati a ripetersi nel tempo. Partendo da questo presupposto, è facile comprendere che se si analizzano i grafici del passato è possibile prevedere gli andamenti futuri.

Dal momento che i Bitcoin e tutte le criptovalute sono uno strumento finanziario piuttosto recente è difficile, ma non impossibile, fare questo tipo di studio.

Come funziona il trading online Bitcoin

Fare trading online in Bitcoin: ecco come funziona

Trading Online in Bitcoin funziona

Negli ultimi anni il trading in criptovalute è diventato sempre più frequente e richiesto. Ma cosa si intende per trading di criptovalute e, nello specifico, di Bitcoin? Come si può avere la certezza di profitti sicuri? Di seguito verranno evidenziate alcune importanti caratteristiche del trading di Bitcoin per meglio comprendere come investire in borsa in questa moneta particolare.

Prima di tutto, però, si vuole ricordare che effettuare investimenti in borsa, siano essi in materie prime, in indici, azioni o criptovalute, rappresenta un’attività speculativa. Per questo è fondamentale operare consapevolmente: fare investimenti senza avere conoscenze del mondo del trading online può portare a perdere i propri investimenti piuttosto che a trarre profitto. Per imparare a fare i primi passi nel mondo del trading ci si può servire dei numerosi corsi proposti dai migliori broker, che permettono di apprendere le basi e gli aspetti più importanti relativi al trading online.

Tra le prime cose da ricordare è che se si vuole realizzare un trading online in Bitcoin che funziona bisognerà scegliere un broker autorizzato a effettuare investimenti in questa criptovaluta. Optare per un broker riconosciuto dalla CONSOB o da altri enti di regolamentazione del trading online è fondamentale per avere la certezza di poter condurre un trading sicuro, trasparente e senza truffe.

Bisogna poi ricordare che per investire in Bitcoin senza possedere questa criptovaluta si possono utilizzare alcuni interessantissimi strumenti del trading online, ossia i CFD.

CFD e Bitcoin

CFD e Bitcoin

Prima dello sviluppo del trading online era impossibile pensare di investire in borsa se non si avevano titoli, indici o materie prime di proprietà. Con il trading online, invece, si può scegliere di investire anche in asset di cui non si è proprietari grazie ai CFD (Contratti Per Differenza). Investire in CFD significa speculare su strumenti finanziari di cui non si ha la proprietà, semplicemente valutando i possibili valori che potranno acquisire tali asset.

In questo contesto, fare trading online in Bitcoin funziona anche se non si dispone fisicamente della criptovaluta. In questo modo non si dovrà perdere il proprio tempo a generare stringhe digitali per la realizzazione di Bitcoin di proprietà.

Per poter fare trading con i CFD nei Bitcoin è necessario scegliere broker che offrono questo tipo di attività di investimento in borsa. Non tutti i broker, infatti, sono autorizzati a operare nei CFD. Alcuni permettono solo di investire nel Forex, altri permettono di scegliere differenti tipologie di strumenti di investimento. Per questo motivo la scelta del broker va sempre fatta con accuratezza e attenzione. Non si può rischiare, infatti, di aprire un account con un broker per poi scoprire che non offre le modalità di trading online alle quali si è interessati.

Come guadagnare con il trading in Bitcoin

Come guadagnare con il trading in Bitcoin

Proprio come accade per tutti i diversi tipi di investimenti, siano essi online o meno, anche nel caso dei Bitcoin per poter ottenere interessanti profitti è necessario avere almeno delle competenze di base nei mercati e, in particolare, nel mercato delle criptovalute. Si potrà quindi subito comprendere che anche il Bitcoin, come tutti gli asset delle borse, presenta dei periodi di rialzo e altri di ribasso. I diversi andamenti dovrebbero essere seguiti con attenzione e riconoscere un trend sul quale potere operare.

Inoltre, scegliendo di fare trading in CFD sui Bitcoin indipendentemente dal trend della criptovaluta si potrà ugualmente trarre profitto, purché si sappiano impostare al meglio delle strategie di trading specifiche per il CFD.